Pressure, the key to a good system design

Pressurizzazione, il segno

La nostra esperienza, le ricerca e le indagini mirate ci hanno insegnato che la maggior parte dei problemi nei sistemi H&V (riscaldamento & raffrescamento) sono strettamente connessi a una insufficiente pressurizzazione. Spesso anche i problemi più semplici vengono trascurati durante le fasi di progettazione, installazione e manutenzione. Come risultato, la qualità del fluido del sistema è seriamente compromessa e vi sarà il rischio di eventi potenzialmente fatali.

Questo riduce drasticamente l’efficienza del sistema ed è causa anche di premature avarie dei principali componenti di sistema. Spesso porta ad alti costi operativi per l’impianto, ad una spesa considerevole e a fastidiosi inconvenienti per l’utente. Le parti devono essere sostituite e l’impianto deve essere pulito costantemente, e di volta in volta si applicano prodotti chimici. Tutto questo per far sì che il fluido circolante resti in uno stato di permanente equilibrio.

Interrompere il ciclo del lavoro e dei costi inizia dal sistema di pressurizzazione

Rompi il ciclo di lavoro i costi

Un sistema di pressurizzazione mal progettato e installato e manutenzionato in modo non corretto può portare a pressioni negative nel circuito. Può essere aspirata aria attraverso le valvole automatiche di sfogo aria, le guarnizioni e microperdite. Situazioni caratterizzate da alta pressione possono portare alla fuoriuscita di acqua attraverso le valvole di sicurezza e alla conseguente frequente aggiunta di ulteriore acqua non trattata di rabocco. L’introduzione di acqua di rabbocco, ricca di ossigeno, impoverisce gli inibitori di corrosione che possono essere presenti a qualsiasi livello).

L’inizio della corrosione è quindi inevitabile, e il ciclo continua:

  • L’aria penetra continuamente nell’impianto.
  • Comincia a formarsi della corrosione.
  • Lo sporco e il fango iniziano ad accumularsi.
  • L’impianto viene pulito e trattato.
Air in the system

Gli inibitori di corrosione non influenzano il contenuto dei gas inerti come l’azoto e l’anidride carbonica che sono presenti in grandi volumi e riducono l’efficienza operativa del sistema.

SpiroPress - Pressurizzazione

Una gamma completa di soluzioni

Ogni impianto di riscaldamento o raffreddamento pone diversi interrogativi al sistema di controllo della pressione. Inoltre, gli operatori chiedono ulteriori requisiti alle attrezzature dei sistemi di controllo della pressione, in relazione al possibile scambio di dati con altre parti dell’impianto o del sistema di controllo e sull’affidabilità operativa.

SpiroPress copre una gamma completa di soluzioni, dalla configurazione più elementare al sistema più complesso. Se non riesci a trovare uno schema di pianificazione adatto, saremo lieti di crearne uno personalizzato appositamente per le tue necessità.

SpiroPress PicoControl Kompakt

PicoControl Kompakt

Un'unità compatta di mantenimento della pressione che consente di utilizzare il volume di espansione completo e di mantenere la pressione costante negli impianti di riscaldamento e raffreddamento.
SpiroPress Multicontrol Kompakt

MultiControl Kompakt

Il dispositivo più flessibile, che mantiene la pressione a un livello costante negli impianti di riscaldamento e raffrescamento chiusi. Ogni unità è autonoma, con costruzione autoportante e fonoassorbente.
SpiroPress MultiControl Modular

MultiControl Modular

Progettato per sistemi di grandi dimensioni che utilizzano analisi termogravimetriche (TGA), che mantengono la pressione a un livello costante in sistemi chiusi di riscaldamento, raffreddamento e condizionamento.
SpiroPress MultiControl COOL

MultiControl COOL

Progettato per sistemi di raffreddamento. Poiché i regolatori di pressione e i vasi di espansione sono realizzati in acciaio inossidabile, la corrosione da condensa è un ricordo del passato.
SpiroPress TopControl - Expansion Vessel

TopControl

L’ETCM TopControl Modular è un regolatore modulare di pressione ed espansione da utilizzare in combinazione con vasi di espansione EG esterni a bassa pressione (valvola di sicurezza da 0,5 bar). A differenza dei sistemi MultiControl, la serie TopControl impiega pompe elettroniche di controllo della pressione a velocità controllata e valvole di sicurezza elettroniche per lo sfogo dell’aria. Il campo di pressione d’esercizio ancora più alto di 23,5 bar consente di integrare queste unità in un’enorme gamma di apparecchiature di diversa tipologia.

Vasi di espansione a membrana

Questi sono sistemi “passivi” di gestione della pressione. Una precarica di gas preimpostata nel vaso di espansione a membrana viene usata per il controllo della pressione. Poiché i vasi di espansione a membrana non dispongono di una funzione di reintegro, Noi combina in modo ideale questo tipo di controllo della pressione con un degassificatore a depressione della serie SpiroVent Superior che includa una funzione di reintegro.

Maggiori informazioni sulla nostra gamma di prodotti SpiroPress

SpiroPress offre una gamma completa di soluzioni, da semplici componenti a impianti completi e sofisticati. L’acqua in aggiunta viene degasata prima di essere immessa nell’impianto. Make-up water is degassed prior to system entry, offering substantial long-term protection.

Ottieni maggiori informazioni sull'assortimento di SpiroPress