Home Prodotti Storie di clienti Domande frequenti Downloads Chi siamo Contatto Degasser
maximising performance
Dove occorre montare lo sfiato automatico SpiroTop?

Lo sfiato automatico SpiroTop va inserito nei punti di accumulo e di ristagno aria dell’impianto. SpiroTop va montato verticalmente, con il raccordo in basso. Nota: lo sfiato automatico serve solo per eliminare l’aria in circolo. Per disaerare l’impianto in modo efficace ed eliminare le microbolle e l’aria in sospensione, occorre anche prevedere un disaeratore o degasatore sotto vuoto a seconda del tipo di installazione.

Dove bisogna montare lo sfiato SpiroVent?

Gli sfiati SpiroVent vanno inseriti preferibilmente nel punto più caldo dell’impianto. Negli impianti di riscaldamento subito dopo la caldaia. Negli impianti di raffrescamento il separatore aria va montato sulla tubazione di ritorno principale.  Se inserito prima della pompa si evita l’accumulo di microbolle attorno all’albero pompa. Se presente attorno all’albero pompa, l’aria riduce sensibilmente la prevalenza.

Dove bisogna montare il filtro aria SpiroTrap?

Poiché le particelle estranee sempre presenti nel fluido in circolo sono difficili da convogliare nella tubazione di bypass, occorre sempre prevedere un filtro separatore SpiroTrap sulla tubazione principale. La tubazione di ritorno è il punto preferito sia sugli impianti di riscaldamento sia sugli impianti di raffrescamento.

Si può verificare l’intasamento del filtro SpiroTrap?

In condizioni normali il filtro SpiroTrap non si intasa, poiché le particelle estranee vengono asportate dal fluido in circolo ed eliminate. Quindi essendo rimossa, la sporcizia non provoca cadute di pressione o impedimenti al flusso.

I prodotti Spirotech necessitano di manutenzione?

Gli sfiati automatici SpiroTop e gli sfiati SpiroVent non necessitano di alcuna manutenzione. Dopo lo scarico iniziale alla messa a punto dell’impianto, il filtro SpiroTrap richiede solo l’apertura occasionale della durata di qualche secondo nel corso della manutenzione programmata dell’impianto.

Dove sono reperibili i prodotti Spirotech?

Sono disponibili presso i normali canali di vendita all’ingrosso. Per eventuali chiarimenti circa la fornitura o le informazioni progettuali, contattateci senza esitazioni.

Percepite un rumore di ticchettio proveniente dall’impianto di riscaldamento?

La rumorosità da bolle, ticchettio, ecc. è caratteristica della presenza eccessiva di aria nell'impianto di riscaldamento. Questi rumori, peraltro noiosi, indicano che l’impianto usa troppa energia o è affetto da contaminazione o corrosione.

I radiatori si riscaldano in modo irregolare, con punti caldi e punti freddi? Oppure alcuni radiatori restano freddi?

In questo caso il riscaldamento degli ambienti avviene in modo inefficiente. Inoltre, la caldaia utilizza probabilmente troppa energia per raggiungere la temperatura ambiente impostata.

L’acqua dell’impianto di riscaldamento è di aspetto torbido o nero?

Questo denuncia la presenza di piccole particelle magnetiche o amagnetite. La magnetite si deposita in presenza di campi magnetici (sulle valvole, negli scambiatori, nelle tubazioni, nei radiatori, nelle pompe e nei calorimetri).<br><br>La magnetite compromette le prestazioni dell’impianto, aumenta i costi energetici, favorisce le avarie e causa usura e logorio prematuri.

I costi di riscaldamento registrano un aumento sproporzionato, anche quando gli ambienti riscaldati sono gli stessi?

La presenza di aria e residui nell’acqua dell’impianto compromette lo scambio termico con conseguenti maggiori costi energetici. Aumentano pure i costi di manutenzione e degli interventi di riparazione, dovuti a eccessiva usura e logorio.


{{ ::item.name }}

{{ ::item.name }}

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com